menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Suicidio in Fonderia a Treviso, donna si getta dal quinto piano

Lunedì mattina un'impiegata si è lanciata nel vuoto perdendo la vita sul colpo. A lanciare l'allarme alle forze dell'ordine un residente

TREVISO - Dramma lunedì mattina a Treviso, in zona Fonderia. Una donna si è gettata nel vuoto dal quinto piano. Inutili i tentativi di soccorso da parte delle ambulanze e delle forze dell'ordine, l'impatto con il suolo è stato violentissimo e per salvare la vittima non c'è stato niente da fare. 

La donna, di un'età compresa tra i 40 e i 50 anni, ha scelto l'appartamento in cui viveva per lanciarsi nel vuoto. Impiegata di professione, non avrebbe lasciato lettere nè biglietti per spiegare i motivi che l'hanno portata a compiere il gesto. A dare l'allarme un residente.  Sul posto sono immediatamente intervenute le volanti della polizia insieme ai medici del Suem 118 che, però, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'impiegata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento