menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si getta sui binari per togliersi la vita, ancora un suicidio a Lancenigo

E' il terzo episodio nell'arco di una settimana, il secondo in neppure 24 ore. Sul posto i medici del Suem118 che hanno potuto solo constatare la morte e la polizia ferroviaria

VILLORBA Ancora un suicidio sulla linea ferroviaria Venezia-Udine. Poco dopo le 11.40 un uomo di 50 anni, residente a Villorba, di cui sono sono ancora state rese note le generalità, si è gettato sui binari al passaggio di un treno passeggeri. Sul posto sono giunti i medici del Suem118 che non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Intervenuta anche la polizia ferroviaria, ora impegnata in indagini, la polizia locale, i carabinieri e i tecnici della rete ferroviaria. Il traffico ferroviario è rimasto bloccato fino alle 13.20 circa. Giovedì sera, alle 19.50 a Catena di Villorba, poco distante, un 42enne si era ucciso sempre con queste modalità. Sette giorni fa invece la tragedia del 17enne Marco Cestaro, travolto e ucciso da un treno in transito e morto lunedì dopo tre giorni di agonia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento