rotate-mobile
Cronaca Mareno di Piave

Suicidio a Mareno, ex artigiano si getta dal secondo piano

Il gesto estremo domenica mattina nella sua abitazione. A dare l'allarme sono stati i familiari, ma purtroppo l'impatto era stato fatale

Si è gettato dal secondo piano della sua abitazione, ha deciso di farla finita domenica mattina. È successo a Mareno di Piave, un impatto violentissimo al suolo che è costato la vita a un 78enne. A dare l’allarme sono stati i familiari che hanno chiamato l’ambulanza, ma purtroppo non c’è stato niente da fare, l’elicottero del Suem 118 ha fatto marcia indietro. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Susegana per effettuare i rilievi del caso.

Secondo le ricostruzioni, pare che l’uomo soffrisse di una forma di depressione da tempo, per questo avrebbe deciso di compiere il gesto estremo. Era un ex artigiano ormai in pensione, lascia la moglie e due figli. Solo il giorno precedente un episodio simile a Villorba, un 35enne si è gettato dal piano superiore della sua abitazione facendola finita (VEDI).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio a Mareno, ex artigiano si getta dal secondo piano

TrevisoToday è in caricamento