Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via dei Mille

Famiglia di Paese distrutta dal dolore, moglie trova appeso ad una corda il marito

E'accaduto ieri sera, lo straziante ritrovamento del corpo senza vita di un 33enne, all'interno della propria abitazione. A scoprire il terribile gesto la moglie che, scendendo nel garage di casa ha trovato il marito appeso ad un gancio con una corda

PAESE E' stato trovato ieri sera all'interno della propria abitazione in via dei Mille a Pese, il ritrovamento del corpo senza vita di D.M. classe 1983, professione autista. A scoprire la il terribile accaduto la moglie dell'uomo che, entrando nel garage di casa ha trovato il marito appeso ad un gancio con una corda. Non sono ancora note le cause che hanno portato il 33enne a compiere il gesto estremo, nessun biglietto, messaggio o lettera lasciato alla  famiglia.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Treviso che, secondo le prime indagini, hanno riscontrato sotto dichiarazione della moglie, che l'uomo da tempo soffriva di crisi depressive. Questa al momento l'unica possibile tesi da seguire per la ricostruzione del terribile accaduto, che si è consumato in un'apparente normale serata familiare. Marito e padre di due figli, D.M lascia con uno straziante dolore parenti e amici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia di Paese distrutta dal dolore, moglie trova appeso ad una corda il marito

TrevisoToday è in caricamento