rotate-mobile
Cronaca

Male di vivere, 32enne trevigiano si getta nel vuoto dal viadotto

I vigili del fuoco, oltre ai sanitari del Suem 118 ed ai carabinieri, sono intervenuti sabato mattina circa alle 9.30 a Foza, dove un 32enne trevigiano si era gettato dal famigerato Ponte Valgadena

TREVISO Un terribile dramma si è consumato sul viadotto che collega Foza ed Enego, sull'altopiano di Asiago, nel vicentino. Una persona si è gettata nel vuoto, nella notte tra venerdì e sabato, e il volo di 150 metri non le ha lasciato scampo. Si tratta di un 32enne trevigiano. Il corpo è stato notato solo nella mattinata di sabato e sul posto sono interevenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male di vivere, 32enne trevigiano si getta nel vuoto dal viadotto

TrevisoToday è in caricamento