Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Suicidio a San Marco di Resana, grafica di 40 anni si impicca

Il dramma all'interno dell'abitazione familiare. a rinvenire il corpo senza vita è stato il marito al rientro del lavoro. Lascia anche due figli

RESANA - Difficilmente riuscirà a dimenticare l'immagine che si è trovato davanti agli occhi. Rientrava dal lavoro come tutti i giorni, ma questa volta si è imbattuto nel corpo della moglie ormai senza vita. Ennesimo dramma in provincia di Treviso: una donna di soli 40 anni, F.T., residente a San Marco di Resana, si è tolta la vita. 

Era primo pomeriggio quando il compagno, al suo arrivo, ha fatto la tragica scoperta. La moglie si era suicidata impiccandosi alla porta della camera da letto. Una scena drammatica, difficile da immaginare e che rimarrà scolpita nella sua mente. F.T., di professione grafica e con due figli, ormai era già morta. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarla da parte dei sanitari del Suem 118, precipitatisi sul posto. Non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. 

Di supporto sono intervenuti anche i carabinieri, che cercheranno di scoprire quale sia l'origine del gesto estremo. Al momento le motivazioni che hanno portato la quarantenne a farla finita non sarebbero chiare. Ulteriori dettagli potrebbero essere forniti dal marito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio a San Marco di Resana, grafica di 40 anni si impicca

TrevisoToday è in caricamento