Cronaca

Suicidio a Valdobbiadene, 62enne trovato impiccato in soffitta

Il dramma si è consumato lunedì sera in via Cavalier, all'interno di una casa colonica. La vittima, A.A., è stata trovata impiccata

VALDOBBIADENE Quando lo hanno trovato non c’era già più niente da fare. Sono stati inutili i disperati tentativi di rianimarlo, al momento del rinvenimento del corpo non si è potuto fare altro che constatarne il decesso. Gli investigatori non hanno dubbi che sia un suicidio quello avvenuto lunedì nel tardo pomeriggio a Valdobbiadene, intorno alle 18.30, all’interno di una casa colonica di proprietà della stessa vittima.

Si tratta di A.A., 62enne, agricoltore che si sarebbe ucciso, secondo le ricostruzioni effettuate dalle forze dell'ordine, impiccandosi nella soffitta dell’edificio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Valdobbiadene e il medico di base che hanno chiamato in supporto i vigili del fuoco. Non sarebbero ancora chiari i motivi che hanno spinto l’uomo a compiere un gesto così estremo. Alla base del gesto probabilmente un periodo particolarmente difficile che stava affrontando. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio a Valdobbiadene, 62enne trovato impiccato in soffitta

TrevisoToday è in caricamento