menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suicidio a Vedelago, figlio trova il padre senza vita in casa

L'uomo, di 61 anni residente a Fossalunga, è stato trovato morto lunedì mattina. Il gesto estremo si sarebbe consumato però durante la notte

VEDELAGO — Era arrivato al culmine di un periodo difficile che non riusciva più a sopportare. Non ce l’ha fatta ad andare avanti e si è tolto la vita. A trovare il suo corpo è stato il figlio, quando si è recato all’abitazione dell’uomo per verificare che fosse tutto a posto non avevo più sue notizie. Una scena drammatica, scioccante, quella che è stato costretto a guardare con i suoi occhi.

A compiere il gesto estremo un 61enne residente a Vedelago, in località Fossalunga, trovato morto lunedì mattina all’interno della sua casa. Il dramma si era consumato probabilmente durante la nottata. Il 61enne, che sembra soffrisse da tempo di crisi depressive, si è stretto una corda intorno al collo e si è impiccato. Quando il figlio, non avendo più sue notizie, è andato a controllare, lo ha trovato esanime. Il suo cuore aveva già smesso di battere da un pezzo e ormai non c’era più niente da fare. La grave depressione che aveva colpito il 61enne lo aveva costretto anche alle cure in ospedale tempo addietro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento