menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivederci Suoni di Marca: il festival trevigiano chiude con la musica di Skardy

Domenica sera ci sarà l'ultimo concerto di un'edizione che è riuscita a infrangere tutti i record possibili. Migliaia di persone presenti sulle mura cittadine. Appuntamento al 2017

TREVISO Dopo l'ennesimo successo registrato sabato sera con il concerto degli Afterhours, il sipario della 26esima edizione di Suoni di Marca si chiuderà all'insegna del ritmo sfrenato di ska, reggae e rock.

Ritorna sulle mura di Treviso Gaetano Scardicchio, meglio conosciuto come Sir Oliver Skardy, ex frontman dei Pitura Freska, con il nuovo gruppo I Fatti Quotidiani. Skardy, con la sua personalità travolgente e i suoi brani cantati in dialetto veneto, rappresentano per tutti l’anima “popolare” di una canzone italiana legata alle periferie, alla voglia di riscatto e di pace sociale. Ai già componenti dei Fahrenheit 451 Roberto Sciubert Pettenello (tastiere e voce), Alessandro Baby Numa (sax e voce) e Christian "Chris" Enzo (batteria), si aggiungono Giorgio Giorgis Ciatara al basso e Daniele Novello alla chitarra, in un puro distillato di reggae in salsa veneziana. Ecclettici e fuori da ogni schema, i Nobraino avranno il ruolo di gruppo spalla della serata grazie alla loro innata ironia e a una coinvolgente presenza scenica. Apriranno la serata The Skaworkers, un progetto musicale nato nel 2010 dalla passione di sei musicisti per la musica Ska &Reggae, che prende ispirazione dallo stile sonoro della storica label inglese TWO TONE. A partire dalle 19.30, si esibiranno: Mik Duo sul palco Caccianiga Aperol Spritz, Francesco & Mirna Duo sul palco SS Quaranta Aperol Spritz e Dj Matt – Vintage Party sul palco Fra’ Giocondo e dalle 23.30 inizierà il dj set di Rah Goo & Dj Paolo Spilly sul palco Caccianiga Aperol Spritz. A quel punto i riflettori sul più grande festival gratuito della Marca trevigiana si spegneranno definitivamente. L'appuntamento ora è per l'estate 2017, con lo scopo di replicare l'incredibile successo delle ultime edizioni che hanno reso Suoni di Marca un motivo di grande vanto per la città di Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Montebelluna, la mamma di Mattia ai funerali: «Chi ha sbagliato pagherà»

  • Attualità

    Vaccinazioni, Benazzi difende l'infermiera: «Non è una No Vax»

  • Attualità

    Vax Day per i 70enni: «Code in mattinata, rifiuti per AstraZeneca»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento