Suoni di Marca chiude dando spettacolo: record di visitatori per il festival trevigiano

Nonostante qualche goccia di pioggia scesa nel tardo pomeriggio, anche l'ultima serata di Suoni di Marca si è svolta con grande successo grazie alla musica dance dei mitici Boney M

Foto Instagram di ilaria_ger

TREVISO Nemmeno la pioggia è riuscita a fermare il successo della ventisettesima edizione di Suoni di Marca. Dopo i problemi tecnici dovuti al maltempo, avvenuti nella serata di Alex Britti, nel pomeriggio di domenica gli organizzatori del festival trevigiano temevano che vento e temporali potessero rovinare l'attesa serata finale con i Boney M, star della dance Anni 80.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così non è stato, per fortuna, dal momento che la pioggia è arrivata solo per portare un po' di refrigerio ai tantissimi spettatori arrivati sulle Mura prima dell'inizio dello show. Un concerto molto affollato che ha confermato il trend positivo di quest'edizione. Dopo le due indimenticabili serate con ranco Battiato e Francesco Gabbani, gli organizzatori parlano di una prima stima complessiva pari a 450mila persone passate per il festival in diciotto giorni di grande musica. Un successo al di sopra delle aspettative e dei numeri dell'anno scorso. La sicurezza ha giocato un ruolo chiave in questa edizione, procurando all'inizio qualche piccolo, ma comprensibile, disagio tra gli spettatori salvo poi rivelarsi una macchina efficiente e fondamentale per garantire il massimo della sicurezza e dell'intrattenimento a tutti coloro arrivati sotto il palco del Bastione San Marco. Duecento volontari, sessanta espositori e trenta ristoratori: è anche grazie a loro che il festival trevigiano continua a riscuotere un successo così grande. L'appuntamento ora è già per il prossimo anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento