rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Centro

Suoni di Marca: in arrivo la tromba di Fabrizio Bosso e la voce di Walter Ricci

La voce di Walter Ricci accompagna il vulcanico Trio per una serata jazz al Festival sulle mura di Treviso. Una formazione già ben rodata e con due album alle spalle, lo Spiritual Trio nasce come omaggio alla musica nera, declinata nella sua variante Gospel e Spiritual

TREVISO Mercoledì 26 luglio un fuoriclasse della musica Jazz calcherà palco principale di Suoni di Marca. Si di Fabrizio Bosso, che presenta uno dei suoi progetti più affascinanti: lo Spiritual Trio. Un nuovo appuntamento con la musica di qualità a Suoni di Marca, il Festival che fino al 6 luglio regala ogni sera alla città di Treviso il meglio della musica live italiana ed internazionale. Sempre ad ingresso gratuito.

Una formazione già ben rodata e con due album alle spalle, lo Spiritual Trio nasce come omaggio alla musica nera, declinata nella sua variante Gospel e Spiritual. Con un repertorio sia tradizionale che moderno interpretano quei canti nel loro modo così personale e inteso, pur rimanendo fedeli alla matrice che li ha ispirati. A Suoni di Marca, oltre ai fidatissimi compagni di palco Alberto Marsico (organo) e Alessandro Minetto (batteria), Fabrizio Bosso porterà una versione inedita di questo progetto dal vivo. La splendida voce di Walter Ricci affiancherà i virtuosismi della tromba di Fabrizio. “Conosco Walter Ricci da quando aveva 16 anni e già cantava in maniera sorprendente. Abbiamo scelto alcune canzoni insieme, mantenendo lo spirito del mondo musicale cui ci ispiriamo, pur senza attingere solo a quel repertorio”. L’amicizia tra Bosso e Ricci sul palco si trasforma in perfetta intesa artistica. Il risultato è un live imperdibile: la tromba di Bosso innalza la voce, per uno spettacolo pieno di pathos.

In apertura il GnuQuartet. Il nome del gruppo trae origine dal un’antica leggenda africana secondo la quale lo Gnu sarebbe il risultato di un incrocio tra diverse specie animali. Proprio dall’unione di musicisti con esperienze musicali variopinte nasce questo insolito quartetto. Musica classica, Jazz e Rock. Non vi sono preconcetti né distinzioni di generi, ma solo tanto amore per la musica. Con cinque album all’attivo dal loro esordio, nel 2006, il GnuQuartet ha sviluppato un sound eclettico ed originale. Untitled è il loro ultimo lavoro: un ritorno alla musica, alle sorprese che il coloratissimo mondo sonoro del nostro tempo può riservare.

A partire dalle 19.30, sul palco Hotel Maggior Consiglio SS. Quaranta, gli Electrosteel gruppo trevigiano che attinge dalle sonorità hawaiiane, dal country blues dal soul-rock. A Suoni di Marca presenteranno alcuni brani inediti del loro nuovo lavoro. Contemporaneamente, sul palco Caccianiga, i Delitto su carta: presentano brani dal rock semplice e incisivo caratterizzato da ritornelli melodici e graffianti. Sul palco Fra’ Giocondo alle 20.00 Uncle Muff trio indie-rock in continua evoluzione e sul Palco Caccianiga dalle 23.30, tutti in pista con il Dj Daniel Martellato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suoni di Marca: in arrivo la tromba di Fabrizio Bosso e la voce di Walter Ricci

TrevisoToday è in caricamento