menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Susegana, i vandali devastano il monumento dedicato all'eccidio del Piave del 1945

Ignoti hanno imbrattato con scritte e segni, tracciate con la vernice rossa, il cippo commemorativo, il cartello dei nomi delle vittime e la segnaletica stradale

SUSEGANA Imbrattato con della vernice spray rossa da ignoti, nella notte tra martedì e mercoledì, il monumento dedicato all'Eccidio del Piave del 1945, a Ponte della Priula. I vandali hanno segnato con scritte e disegni di pessimo gusto il cartello con i nomi delle vittime e la segnaletica stradale verticale mentre le scritte presenti sul cippo commemorativo sono state stuccate. Sull'episodio indagano ora i carabinieri della locale stazione.

La strage. Nelle giornate tra il 30 aprile ed il 15 maggio del 1945, tra Susegana e Oderzo, lungo l'argine del Piave, vennero uccise circa 128 persone, membri o simpatizzanti della Repubblica Sociale Italiana o del Partito Fascista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento