Operaia positiva al Covid all'Electrolux, sette addetti in quarantena

Si tratta di una donna italiana di 45 anni, impiegata alla linea 3 di premontaggio dei frigo. Lunedì convocata una riunione dell'unità di crisi dell'azienda

Alla Eletrolux un caso di Covid 19

Dopo i 5 lavoratori venuti in contatto con addetti della ditta Aia Di Vazzola, dove su 700 dipendenti 182 sono risultati positivi al Covid 19, anche alla Electrolux di Susegana si registra un caso di Corona Virus.

Questa mattina, giovedi 28 agosto,  a una  lavoratrice della linea 3 di premontaggio dei frigo è stata diagnosticata la malattia. La donna, un'operaia italiana di 45 anni, era al lavoro fino a lunedì scorso, poi si è messa in quarantena.  La 45enne infatti si era messa in auto-isolamento fiduciario a partire da lunedì, quando alla figlia era stata diagnosticato il virus, al momento in maniera asintomatica. Venuta a conoscenza della situazione era stata lei stessa a chiedere di essere sottoposta al tampone. Sette colleghi sono stati immediatamente messi a loro volta in quarantena e sempre nel corso della mattina  sono sottoposti agli esami ma altri hanno chiesto di poter fare il tampone.

La fabbrica di Susegana, dove in mattinata era in corso uno sciopero, si è letteralmente svuotata. Grande è infatti la preoccupazione. «E' stata convocata per lunedì mattina l’unità di crisi - ha commentato Augustin Breda,  rappresentante sindacale Fiom -  giorno in cui dovrebbero arrivare anche i risultati del tampone fatto agli operai che hanno lavorato a stretto contatto con il positivo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento