menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zaia alla commemorazione delle vittime di Refrontolo (Foto Twitter)

Zaia alla commemorazione delle vittime di Refrontolo (Foto Twitter)

La Cna di Treviso scrive a Zaia: "No alla tassa sul gasolio"

Il direttore della Cna provinciale: "È facile trovare soluzioni aumentando le tasse. Bisogna invece rendere fluido il dialogo tra istituzioni"

TREVISO «No alla tassa sul gasolio, metterebbe in ginocchio un settore, quello dell’autotrasporto, già penalizzato dal 20% di tagli retroattivi al fondo per le deduzioni forfettarie». A chiederlo è Giuliano Rosolen, direttore della CNA provinciale di Treviso, preoccupato dalle dichiarazioni rilasciate domenica dal Governatore Luca Zaia nell’ambito della commemorazione della tragedia di Refrontolo.

«Il Presidente Zaia fa bene a puntare i piedi e a chiedere allo Stato quanto è dovuto per risarcimenti dei disastri naturali avvenuti in Veneto – puntualizza Rosolen –, sbaglia invece quando pensa di poter scaricare i ritardi della Pubblica Amministrazione su una delle categorie più penalizzate dalla trasformazione economica in atto, quella dell’autotrasporto, reduce oltretutto da un braccio di ferro con il Ministero dei Trasporti che ha visto le associazioni di categoria fermare la mannaia dei tagli al 20% invece degli iniziali 70%».

La nuova tassa sul gasolio ipotizzata da Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, trova dunque il fermo “no” dell’autotrasporto trevigiano. «La politica deve trovare soluzioni, non scaricare i problemi sui cittadini – conclude Rosolen -. È facile trovare soluzioni aumentando le tasse. Bisogna invece rendere fluido il dialogo tra istituzioni e ottenere quello che spetta. Il Presidente Zaia certo non si è reso conto, proponendo l’aumento dell’accisa sul gasolio, di colpire una categoria strategica per la competitività del sistema economico, già in forte difficoltà, come quella dell’autotrasporto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento