Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Vittorio Veneto: tasse ridotte per le famiglie in difficoltà economica

Il Comune riduce le tariffe per il servizio idrico e per la raccolta rifiuti solidi urbani, e rimborsa parte della tassa sulla casa

VITTORIO VENETO Il Comune di Vittorio Veneto rende operativa le richiesta sindacale di agevolare i cittadini con disagio economico (certificato su base ISEE) riducendo le tariffe per il servizio idrico e per la raccolta rifiuti solidi urbani, e rimborsando parte della tassa sulla casa (TASI).  Lo rendono noto le segreterie sindacali di Spi Cgil e Fnp Cisl.

“I cittadini residenti a Vittorio Veneto, in particolare i lavoratori dipendenti e pensionati, potranno quindi accedere all’agevolazione (UNA TANTUM da quantificare) sulle tariffe per il servizio idrico e dei rifiuti urbani per l’anno 2015, presentando una certificazione I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) riferita ai redditi dell’anno 2014 non superiore a € 13.000,00. – Affermano con soddisfazione Antonio Soldera FNP Cisl Belluno Treviso e Loris Dottor SPI Cgil Treviso  - Possono altresì accedere al rimborso del 50%  (fino a massimo di € 150,00) della tassa sulla casa (TASI) versata nel 2015, coloro che hanno un I.S.E.E. non superiore a € 15.000,00.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittorio Veneto: tasse ridotte per le famiglie in difficoltà economica

TrevisoToday è in caricamento