Cronaca

A Gennaio il Teatro del Pane riparte con un appuntamento imperdibile, ossia la replica per "Il vizietto"

Nuova messa in scena e due splendide nuove interpreti per una delle produzioni più amate del teatro per la regia di Mirko Artuso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Dopo aver chiuso un'intensa prima parte di stagione con un nutrito calendario di appuntamenti che tra ottobre e dicembre ha portato sul palco del Teatro del Pane oltre 20 incontri tra spettacoli e concerti, la seconda parte della stagione teatrale riapre il 14 e 15 gennaio con Il Vizietto, una delle tre produzioni del Teatro del Pane che andranno in scena nei primi due mesi del 2017: non dei semplici spettacoli ma delle creazioni assolutamente originali che coinvolgono il pubblico in un'esperienza a tutto tondo che fonde cena ed evento teatrale e che si ispirano alla filosofia che anima questo teatro così speciale, capace di creare un connubio felice tra cultura del buon teatro e cultura del buon cibo. Il mese di gennaio inaugura, quindi, sabato 14 e domenica 15 gennaio, con Il Vizietto, una delle produzioni del Teatro del Pane più amate fin dal suo debutto nel 2015, uno spettacolo ironico e profondo allo stesso tempo in cui si può ridere senza vergogna e divertirsi senza complessi di colpa, grazie alla leggerezza e alla poesia con cui sono trattati temi tanto attuali quanto delicati come quelli di famiglia, maternità, omosessualità. Con la sapiente regia di Mirko Artuso, che cura una messa in scena a tutto campo che ricrea fedelmente le atmosfere del celebre film con Ugo Tognazzi e della pièce di Jean Poiret, Il Vizietto del Teatro del Pane è l'apoteosi di due interpreti, il finissimo Andrea Appi, scatenato in un gioco di isteria-malinconia che dà spessore umano a un personaggio tradizionalmente votato al macchiettismo, e il sornione Ramiro Besa che si confronta con un personaggio articolato e complesso. Per questa nuova messa in scena, ad affiancare i due protagonisti sul palco, ci saranno, insieme ad Alberto Moscatelli, Simonetta Barbon, Valentina Beraldo e Nicolò Gasparetto, anche due nuove splendide interpreti, Beatrice Niero e Francesca Botti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Gennaio il Teatro del Pane riparte con un appuntamento imperdibile, ossia la replica per "Il vizietto"

TrevisoToday è in caricamento