Dipendente Mom aggredita, telecamere all'autostazione

L'azienda di trasporti ha annunciato l'installazione di due occhi elettronici alla stazione delle corriere di Treviso: "Situazione allarmante"

L'autostazione di Treviso

TREVISO — Una dipendente viene aggredita, Mom installa due occhi elettronici alla stazione degli autobus di Treviso. Dopo l’episodio avvenuto venerdì scorso e reso noto dalla stessa azienda di trasporti che ha visto una donna al centro di un’aggressione, Mobilità di Marca ha deciso di migliorare la sorveglianza. “Come noto – commenta il presidente MOM, Giulio Sartor - l’azienda ha più volte sollecitato organi di polizia e amministrazione locale affinchè fossero migliorate le misure di vigilanza nell’area per garantire l’incolumità e la piena sicurezza dei nostri utenti, ma anche dei dipendenti Mom”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’aggressione rappresenta uno degli ultimi episodi avvenuti all’autostazione di Treviso. “In attesa che tali misure siano adottate, Mom ha scelto di intervenire di propria iniziativa e a proprie spese disponendo l’installazione di due telecamere di video sorveglianza già dalla prossima settimana – ha annunciato Sartor -. Siamo certi della fattiva collaborazione dell’amministrazione comunale poichè tale strumentazione possa essere collegata e costantemente monitorata dalla centrale della polizia locale, già a partire dai prossimi giorni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento