Cronaca

Conegliano: il tenente Volpini lascia il comando del Nucleo operativo radiomobile

La decisione è stata comunicata poche ore fa. Al posto del tenente Volpini il luogotenente Roberto Pischedda si insedierà a capo del comando del Nucleo operativo di Conegliano

CONEGLIANO Il tenente Alessandro Volpini ha lasciato, pochi giorni fa, l’incarico di comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Conegliano con destinazione Luino dove ha assunto l’incarico di comandante di Compagnia dallo scorso 30 gennaio. 

Volpini era giunto nella Marca nel settembre 2010 direttamente dalla scuola ufficiali di Roma dopo una provenienza di 10 anni al Ministero delle Politiche Agricole. Nel corso di oltre 6 anni ha condotto importanti attività investigative che hanno portato l’Arma a segnare rilevanti risultati in tema di contrasto alla criminalità. Nel 2013 il sequestro e la chiusura del night club Life 128 di Parè che ha portato all’arresto di un sodalizio criminoso guidato da calabresi ed il sequestro anche di ingente quantità di droghe e sostanze stupefacenti. Nel 2014 l’arresto di un gruppo di rapinatori con base nell'opitergino, i quali avevano messo a segno un’efferata rapina ai danni della gioielleria Michieletto di Motta di Livenza. Nel 2015 l’arresto della banda di giovani giostrai accusati di associazione per delinquere con in testa Garbin Nicolls e Cassol Alan, tutti dediti alla commissione di furti di slot machine ed altri reati contro il patrimonio. 

Dopo il tenente Volpini, il comando del N.O.R. di Conegliano è stato assegnato al Luogotenente Roberto Pischedda, già comandante dell’aliquota Radiomobile e, ancor prima, già comandante della stazione dei Conegliano fino al 2011. Volpini, in promozione al grado di capitano, ha assunto l’incarico di comandante della Compagnia di Luino, località in provincia di Varese ai confini tra la Svizzera ed il lago Maggiore con alle dipendenze ben otto stazioni di carabinieri e una motovedetta da lago.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conegliano: il tenente Volpini lascia il comando del Nucleo operativo radiomobile

TrevisoToday è in caricamento