menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine del centro commerciale

Un'immagine del centro commerciale

Tentano il colpo all'Iper Conè: ladri costretti a fuggire a mani vuote

Prima hanno sfondato una vetrata all'ingresso schiantandosi con un'auto e poi hanno tentato di forzare un bancomat. L'allarme li fa fuggire

CONEGLIANO - Hanno prima sfondato la vetrina di ingresso con un'auto di grossa cilindrata e poi hanno tentato di rubare il contenuto dello sportello bancomat all'interno del centro, ma lo scatto dell'allarme li ha fatti fuggire a mani vuote. 

Si tratta di una banda di ladri che nella notte tra venerdì e sabato ha assaltato il centro commerciale di Conè in via San Giuseppe, a Conegliano. Un colpo sicuramente studiato e pensato a fondo, ma forse chi l'ha poi messo in atto non ha avuto il coraggio di portarlo a termine. Difatti, dopo aver mandato in frantumi una vetrata dell'ipermercato lanciandosi a tutta velocità con un'auto, la banda ha tentato di forzare il bancomat che si trovava di lì a pochi passi, ma il suono dell'allarme deve aver preoccupato più di qualche componente del manipolo e perciò sono subito fuggiti senza lasciare alcuna traccia, se non i vetri sparsi sul pavimento.

Sul luogo del tentato furto sono comunque in breve tempo giunte le volanti della polizia che hanno eseguito le verifiche di rito. Al vaglio degli agenti ci sono ora le immagini delle telecamere di sicurezza del negozio che potrebbero dare un indizio su chi possa aver realizzato il colpo, In ogni caso, alla riapertura del centro commerciale alla mattina, tutto era stato messo in ordine per l'arrivo della clientela: solo qualche telone e un cartello indicavano quanto accaduto nella notte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento