menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladre tentano il colpo in mobilificio: titolare le fa fuggire

Nella giornata di giovedì un gruppetto di malviventi ha tentato un colpo ai danni del noto mobilificio Collodo a Biancade di Roncade in via Bordone

RONCADE - Prima si sono finte delle clienti interessate all'acquisto di alcuni mobili, ma poi hanno tentato di trafugare più denaro possibile dagli uffici aziendali. L'episodio è avvenuto nella giornata di giovedì in via Paris Bordone a Biancade di Roncade all'interno del mobilificio Collodo.

Come riporta "il Gazzettino", tutto è iniziato con l'arrivo nel parcheggio dell'immobile di una Bmw di grossa cilindrata con un uomo alla guida e tre donne come passeggere. Queste si sono poi avventurate all'interno del negozio dove hanno trovato ad attenderle la figlia 52enne del proprietario e alla quale hanno subito chiesto di visionare alcuni arredi da acquistare. Nel frattempo però, senza che la proprietaria se ne accorgesse, due donne facenti parte del trio iniziale si sono improvvisamente allontanate senza destare sospetto tra la clientela presente in quel momento all'interno della ditta.

L'obiettivo erano infatti gli uffici aziendali, alla ricerca di denaro od oggetti di valore. La titolare però, insospettita dal non vedere più le due donne, si è recata nei propri uffici prevedendo quanto stava accadendo e ha trovato quindi le due signore intente a rubare tra i suoi effetti personali. A quel punto il trio di ladre si è dato alla fuga, raggiungendo in breve tempo la Bmw posteggiata all'esterno e dileguandosi nelle vie laterali. In ogni caso subito è scattata la chiamata ai carabinieri di Roncade da parte della 52enne rimasta sotto choc. Purtroppo però all'arrivo dei militari i malviventi erano già ben lontani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento