rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Cronaca Valdobbiadene

Sorpreso a rubare soldi e sigarette in trattoria: ladro trentatreenne arrestato dai carabinieri

L'episodio è avvenuto nella notte tra domenica 19 e lunedì 20 novembre. I carabinieri di Vittorio Veneto hanno colto in flagrante un ladro maldestro in un locale di Valdobbiadene

VALDOBBIADENE Centotrentasette pacchetti di sigarette e trecentosessantacinque euro in contanti: è questo il bottino trovato dai carabinieri di Vittorio Veneto nelle mani di un maldestro ladro trevigiano che, nella notte tra domenica 19 e lunedì 20 novembre, ha provato a svaligiare una trattoria in località San Giovanni di Valdobbiadene.

L'uomo è un cittadino italiano trentatreenne, residente proprio a Valdobbiadene che, pochi minuti dopo la mezzanotte di lunedì, ha forzato le inferriate della trattoria per provare ad appropriarsi dei soldi rimasti in cassa e di diversi pacchetti di sigarette. Il suo tentativo di furto non è però passato inosservato agli occhi (e soprattutto alle orecchie) dei residenti che, insospettiti dai rumori provenienti dalla trattoria in piena notte, hanno subito chiamato sul posto i carabinieri. Gli uomini delle forze dell'ordine, una volta fatta irruzione nel locale, hanno sorpreso il ladro con le mani nel sacco, proprio davanti al registratore di cassa. L'uomo a quel punto non ha potuto far altro che consegnare l'imponente refurtiva ai militari dell'Arma che l'hanno arrestato con l'accusa di furto aggravato, restituendo soldi e sigarette al proprietario della trattoria. Nella mattinata di lunedì l'arresto dell'uomo è stato convalidato.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rubare soldi e sigarette in trattoria: ladro trentatreenne arrestato dai carabinieri

TrevisoToday è in caricamento