menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri lasciano l'impronta di una scarpa e vengono incastrati

Un albanese di 25 anni e un 41enne italiano sono finiti in manette per tentato furto a Colle Umberto. A smascherarli un'impronta

COLLE UMBERTO - Un'impronta di una scarpa da ginnastica sul muro incastra due ladri. Avevano tentato un furto all'interno di un'abitazione di Colle Umberto ma una pattuglia di carabinieri impegnati in un servizio di controllo li ha notati. I due ladri, un 25enne di origini albanesi residente a Trevignano e un 41enne residente a Istrana sono finiti in manette per tentato furto.

I militari dell'Arma li hanno notati mentre scappavano a piedi da un'abitazione in via Vespucci. Li hanno inseguiti a lungo finchè sono riusciti a fermarli. I banditi hanno negato tutto, ma poi si sono dovuti arrendere. I carabinieri hanno trovato una prova schiacciante.

Su una parete dell'interno della casa è stata trovata un'impronta di una scarpa che combaciava proprio con quella indossata da un ladro. I due, secondo le ricostruzioni, avevano cercato di forzare un armadietto contenente fucili da caccia e gioielli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento