Cronaca

Tenta il suicidio a casa della ex ma un vicino lo vede, salvato

Un uomo di 53 anni residente in provincia di Udine ha cercato di farla finita lunedì sera a Casale sul Sile. Un residente lo ha notato

CASALE SUL SILE — Ha tentato di togliersi la vita impiccandosi, ma fortunatamente i carabinieri sono riusciti a impedirlo. Nella tarda serata di lunedì un 53enne residente in provincia di Udine ha cercato di farla finita.

Il fatto è avvenuto intorno alle 23 a Casale sul Sile quando l’uomo, dopo essersi stretto la cintura dei pantaloni al collo, si è appeso alla maniglia del portone di casa della donna con la quale aveva, da poco, interrotto una relazione sentimentale. Fortunatamente un vicino di casa si è accorto di quanto stava accadendo e ha lanciato l’allarme al 112. I militari, una volta arrivati, hanno reciso il cappio consentendo al 53enne, ormai quasi esanime, di tornare a respirare. L’uomo è stato quindi sottoposto alle cure mediche del personale del Suem e successivamente trasportato in ospedale. Se la caverà con qualche giorno di riposo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio a casa della ex ma un vicino lo vede, salvato

TrevisoToday è in caricamento