menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta il suicidio, si spara due colpi alla testa: grave in ospedale

Un 77enne di Refrontolo lunedì mattina ha cercato di farla finita senza riuscirci. I sanitari del Suem lo hanno soccorso immediatamente

REFRONTOLO - Ha cercato di togliersi la vita sparandosi due colpi di pistola alla testa, ma è stato ricoverato in gravissime condizioni. Tragedia sfiorata a Refrontolo, un uomo di 77 anni, nel tentativo di compiere un suicidio, si è sparato al capo per due volte. 

Il fatto è accaduto all'alba. L'uomo ha afferrato l'arma, che regolarmente possedeva, e ha agito. Il figlio, uditi gli spari, si è precipitato a verificare cosa stesse accadendo e si è imbattuto nel corpo del padre disteso a terra.

Ha allertato i soccorsi che si sono precipitati sul posto e hanno trasportato l'anziano all'ospedale, dove attualmente si trova ricoverato. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto, per gli accertamenti, anche i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento