Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca San Pelaio / Viale della Repubblica

Imprenditore 50enne tenta di suicidarsi dal 5° piano: lo salva un amico

Il fatto è avvenuto nella tarda mattinata di sabato in un condominio lungo Strada Ovest a Treviso. Ad impedire l'estremo gesto dell'uomo il barbiere del quartiere

Il luogo scelto per l'estremo gesto

Aveva deciso di farla finita con la vita per paura di alcune persone che, a suo avviso, vorrebbero ucciderlo per questioni di danaro. Per questo aveva scelto scelto di salire al 5° piano di un condominio lungo Strada Ovest a Treviso e, una volta sul terrazzo, gettarsi nel vuoto. Fortunatamente, però, una condomina si è accorta che qualcosa non andasse, tanto da allertare il barbiere del quartiere che in brevissimo tempo ha rincorso l'uomo per poi afferrarlo e tenerlo fermo fino all'arrivo dei soccorsi del Suem 118 e dei vigili del fuoco. A riportare l'episodio è "la Tribuna", la quale scrive che l'autore di quello che poteva essere un gesto estremo sarebbe un noto imprenditore 50enne della zona, tra l'altro conoscente del titolare del "Barber Salon" che è poi intervenuto per salvargli la vita. Secondo una prima ricostruzione, il 50enne nei giorni scorsi avrebbe più volte tentato il suicidio, senza però riuscire nel suo intento, tanto che più volte era passato proprio giusto davanti alla vetrina del barbiere, forse per cercare un aiuto. Quello che poteva essere però un gesto estremo è stato fermato nel momento cruciale e ora l'uomo si trova ricoverato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso per tutte le cure del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore 50enne tenta di suicidarsi dal 5° piano: lo salva un amico

TrevisoToday è in caricamento