menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La frana in Fadalto

La frana in Fadalto

Frana del Fadalto, si ritorna alla normalità: apre la Strada del Bosco

Ad un anno dallo smottamento di roccia in Fadalto, è stato ritracciato il sentiero CAI "Del Gaviol" e verrà ora ripaerta la Strada del Bosco

VITTORIO VENETO Fine dell'emergenza in Fadalto a seguito della frana dell'anno scorso. Nella giornata di martedì si è infatti svolto un importante incontro di coordinamento tra le amministrazioni comunali di Farra d’Alpago e di Vittorio Veneto, rappresentate rispettivamente dal Sindaco De Prà Floriano e il Vicesindaco Turchetto Alessandro. Le due amministrazioni hanno condiviso i risultati dei monitoraggi regolarmente garantiti nel corso del tempo trascorso dall’evento. In particolare il comune di Farra ha comunicato che il sentiero CAI “Del Gaviol”, reso inaccessibile dalla frana, è stato ritracciato a monte del coronamento della frana stessa ed è quindi fruibile per coloro che volessero raggiungere malga Mezzomiglio o Pian della Pita.


Da suo canto, il Comune di Vittorio Veneto ha commissionato una perizia geologica sulla frana finalizzata a valutare le condizioni per la riapertura della strada del "Bosco Grande”. Il geologo incaricato, dott. Salti Luca, ha rilevato che in caso di singoli crolli o distacchi, il fenomeno non comprometterebbe la sicurezza della circolazione. Le amministrazione continueranno comunque a tenere in osservazione il coronamento sommitale per tenere sotto controllo le condizioni della frana. A seguito delle conclusioni dello studio geologico, l’Amministrazione Comunale di Vittorio Veneto riaprirà a questo punto al transito la strada del “Bosco Grande”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento