Cronaca

Nuova leggera scossa di terremoto di magnitudo 2.3

Già alcuni giorni fa la terra aveva tremato. Continuano i movimenti di assestamento sulla Pedemontana. Diversi i comuni trevigiani raggiunti

BELLUNO Un’altra leggera scossa di terremoto è stata avvertita in alcune località della provincia di Treviso nella notte tra venerdì e sabato. La terra già alcuni giorni fa aveva tremato con epicentro ad Alano di Piave, nel Bellunese, ma erano stati molti i trevigiani ad avvertire la scossa di 3,7 di magnitudo.

Intorno alle 2 del mattino, sabato, è stata registrata un’altra piccola scossa, questa volta di intensità di 2,3 gradi. L’epicentro, anche questa volta nel Bellunese. Si tratta di scosse di assestamento che non hanno causato alcun problema, né tanto meno danni. I paesi più vicini, dunque raggiunti dal movimento, sono Cavaso del Tomba, Quero (Belluno), Segusino, Possagno, Vas (Belluno), Pederobba, Valdobbiadene, Monfumo, Castelcucco, Paderno del Grappa, Crespano del Grappa, Cornuda, Vidor, Asolo e Maser. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova leggera scossa di terremoto di magnitudo 2.3

TrevisoToday è in caricamento