rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Nessuna deroga al Texas Hold'em: nella Marca resta proibito

Le province di Treviso e Venezia sono le uniche in Veneto nelle quali il gioco sia vietato. E resterà tale fino a quando cambierà la normativa

Il Texas Hold’em continua ad essere bandito in provincia di Treviso. E resterà tale fino a quando i Monopoli di Stato non cambieranno la normativa che lo regolamenta a livello nazionale.

Fin tanto che alle singole questure verrà lasciata discrezione in materia, nei circoli trevigiani vigerà il divieto di giocare, imposto nel 2009 dal questore Carmine Damiano.

Dal 2009 ad oggi i gestori che volevano proporre il Texas Hold'em nei locali hanno presentato quattro ricorsi al Tar, tutti rigettati. Ma i gestori non demordono e nell'ultimo anno è stata presentata un’altra dozzina di richieste in Questura, anch'esse respinte.

Treviso continua quindi ad essere l'unica provincia veneta, insieme a Venezia, in cui il gioco è proibito..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna deroga al Texas Hold'em: nella Marca resta proibito

TrevisoToday è in caricamento