rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Trevignano

Tomas Franco Tesolin morto a 32 anni per malore alla Geox di Trevignano

Tomas Franco Tesolin, 32 anni, è stato stroncato da un infarto mentre lavorava, venerdì pomeriggio. Tomas, originario di Fiume Veneto (PN) e residente a Montebelluna, era manager alla Geox di Trevignano

Stroncato da infarto a soli 32 anni. La vittima è Tomas Franco Tesolin, manager della Geox originario di Fiume Veneto (PN) e residente a Montebelluna.

Tesolin, venerdì pomeriggio, si trovava nel magazzino logistico della Geox di Signoressa di Trevignano, dove lavorava. Improvvisamente si è accasciato al suolo.

Immediata la corsa in ospedale a Treviso, ma dopo poche ore il cuore di Tomas si è fermato.

Alla Geox dal 2006, a gennaio 2011 era partito per l'estero per poi fare rientro in azienda a ottobre scorso.

Prima di venerdì nessun segnale aveva lasciato presagire la tragedia, né le visite periodiche avevano mai messo in evidenza patologie o anomalie. Un episodio, però, getta ora un'ombra scura: a Capodanno Tomas era uscito di strada con l'auto, mentre percorreva l'autostrada A4, tra Montecchio e Montebello.

L'incidente non aveva avuto gravi conseguenze ma, secondo i soccorritori, il fatto era compatibile con un malore, forse un'avvisaglia dell'infarto che lo avrebbe stroncato a un mese di distanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tomas Franco Tesolin morto a 32 anni per malore alla Geox di Trevignano

TrevisoToday è in caricamento