menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lega Nord: il trevigiano Toni Da Re eletto come nuovo segretario del partito

Il movimento politico si ricompatta con la Liga Veneta dopo lo strappo con Tosi. Il nuovo segretario è stato eletto dai membri del partito per alzata di mano

TREVISO E' trevigiano il nuovo segretario nazionale della Lega Nord-Liga Veneto. Il suo nome è Toni Da Re, iscritto al partito dal 1982 e conosciuto in passato per essere stato il sindaco di Vittorio Veneto fino al 2014 e in precedenza consigliere regionale e assessore sempre a Vittorio Veneto e a Cappella Maggiore.

Da Re viene da una famiglia di storici iscritti al partito comunista. Il padre, partigiano sul Cansiglio, morì di silicosi in una miniera del Belgio. Il figlio Toni, iscritto a tutt'altro partito, è stato proclamato per alzata di mano da 705 delegati riunitisi, nella giornata odierna, in congresso a Verona. Il congresso del partito era molto atteso dai militanti dopo il commissariamento deciso a marzo dello scorso anno dal segretario federale Matteo Salvini, che aveva affidato la Liga Veneta a Giampaolo Dozzo, preludio all'espulsione dal partito del segretario esautorato, il sindaco di Verona, Flavio Tosi, che ha dato vita al movimento "Fare!", al quale hanno aderito parlamentari, sindaci e amministratori che hanno abbandonato il Carroccio.

Ora il partito sembra aver trovato una nuova unità e una più decisa coesione anche grazie alla nomina del nuovo segretario trevigiano. Queste le parole di Da Re pochi minuti dopo l'elezione: "Sicuramente diamo ai nostri avversari un segno di unità. Farò del mio meglio per onorare l'incarico che mi è stato affidato."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento