menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tornano le domeniche a piedi in città: Put chiuso per tutta la mattinata

Domenica a Treviso il centro resterà chiuso dalle 8 alle 16. Previste molte manifestazioni ecologiche in bicicletta e sui pattini. Sanzioni pesanti per i trasgressori del divieto

TREVISO- "Vogliamo che si viva il centro senz'auto e che tutti capiscano che lo si può fare. Sarà una grande iniziativa di sensibilizzazione." Con queste parole il vicesindaco Roberto Grigoletto ha annunciato l'arrivo della seconda domenica ecologica in centro a Treviso. Il 29 Marzo quindi, il centro storico sarà off-limits per le automobili.

Come riportato da alcune fonti d'informazione locale, dalle ore 9 alle ore 16  non si potrà circolare in tutte le strade e le piazze che si trovano all’interno della cerchia del Put. Inoltre, per consentire la realizzazione della competizione di pattinaggio, anche la circonvallazione esterna sarà chiusa al traffico per alcune ore. Più precisamente, il divieto sul tratto di Put che va da Porta Carlo Alberto a Porta Calvi sarà in vigore dalle ore 8 alle 13. Per spostarsi dunque da est a ovest e viceversa sarà necessario affidarsi alle strade laterali tra viale Vittorio Veneto, viale Luzzatti, viale Monfenera e viale Montegrappa, oppure scegliere la strada Ovest, e poi percorrere via Monterumici. Sarà inoltre istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su piazzale Burchiellati dalle 6 alle 20 di domenica, mentre dalle 6 alle 14 il diveto di sosta sarà esteso anche su via Mura San Teonisto, viale D’Alviano, viale Fra’ Giocondo, viale Burchiellati, viale Terza armata, via Oriani e viale Cairoli.

La circolazione sarà concessa ai soli residenti che dovranno raggiungere le loro abitazioni e a poche altre vetture come i veicoli elettrici e i mezzi di soccorso. Potranno invece circolare i veicoli per manutenzioni urgenti (con l’autorizzazione); gli autocarri per la rimozione forzata e il soccorso stradale, olte ai veicoli degli ospiti degli alberghi che si trovano nella zona oggetto del blocco, purché muniti di prenotazione. Per ottenere l’autorizzazione è necessario compilare i moduli scaricabili dal sito del Comune o compilabili all’ufficio relazioni con il pubblico e al comando della polizia locale. Per chi lascerà perdere la macchina, ci saranno varie iniziative da vivere in centro città. Si comincia con la biciclettata di gruppo di 35 chilometri lungo l’Ostiglia (a partire dalle ore 14) e si proseguirà nel pomeriggio con letture per i più piccoli e appassionanti tornei di ping pong tra la Loggia dei cavalieri e piazza San Vito. Un'iniziativa che spera di bissare il successo delle passate edizioni, riuscendo ad aumentare sempre più il numero dei suoi partecipanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento