rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Villorba

Trafficante di droga ricercato internazionale: era in un albergo a Villorba

Gli agenti della Questura di Treviso hanno arrestato un 46enne francese condannato nel 2015 dalla Corte suprema del Perù per aver trasportato 50 chili di cocaina in Francia

Era ricercato dal 2015 dopo essere stato condannato dalla Corte Suprema del Perù per traffico internazionale di droga. A trovarlo sono stati gli agenti della Questura di Treviso che, due notti fa, hanno fatto irruzione in un hotel di Villorba dove il trafficante si era nascosto insieme al figlio, convinto che nessuno l'avrebbe trovato.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", a finire in manette è stato N.N., 46enne francese su cui pendeva un mandato di cattura internazionale. Da alcuni giorni era arrivato a Villorba insieme al figlio, prenotando una camera doppia per poco meno di una settimana. La prenotazione in albergo è stata segnalata alla Questura di Treviso che, dopo aver accertato l'identità del latitante, ha fatto scattare il blitz. Il 46enne è accusato di aver partecipato nel 2011 al trasporto di un carico da 50 chili di cocaina esportata dal Perù alla Francia. Dopo la condanna della Corte Suprema peruviana, quasi sei anni fa, per il trafficante era iniziato un lungo periodo di latitanza insieme al figlio. La sua fuga si è interrotta proprio nella Marca. Rinchiuso nel carcere di Santa Bona verrà estradato in Sudamerica nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trafficante di droga ricercato internazionale: era in un albergo a Villorba

TrevisoToday è in caricamento