menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Micro-tamponamenti in A4 e sulla A23: code infinite in autostrada verso mare e montagna

La viabilità autostradale già bloccata dal mattino di sabato verso sia la Slovenia e le spiagge adriatiche, sia verso le montagna ampezzane e il Nord Italia

TREVISO Tutti al mare per Ferragosto e quindi: superlavoro per i caselli dai quali si raggiungono le località balneari dell’Alto Adriatico. Sono davvero molti quelli che hanno approfittato del fine settimana “lungo”, partendo già ieri – venerdì 12 – giornata che ha registrato un incremento nelle uscite – rispetto al 2015 -  decisamente notevole: più 6,42% a Latisana, più 12,15% a San Donà di Piave, + 21% a Trieste Lisert, più 31,63% a Villesse. Segnali sicuramente positivi per il turismo del Friuli Venezia Giulia e del Veneto le cui spiagge stanno recuperando attrattività anche se rimane alta la percentuale di chi si dirige verso la costa dalmata.

Molti dei turisti che escono a Trieste Lisert e a Villesse (uscita che ormai è diventata alternativa) infatti, hanno, come meta la Slovenia e la Croazia. Il traffico è stato molto sostenuto sulla rete autostradale di Autovie Venete, con transiti elevatissimi (sfiorano i 3 mila veicoli/ora) sia in direzione Trieste sia in direzione Venezia. Alle 11 del mattino si registravano code a tratti fra Meolo e Cessalto in direzione Trieste, rallentamenti fra San Stino e Latisana, mentre fra Latisana e San Giorgio di Nogaro, sempre in direzione Trieste, ci sono 5 chilometri di coda formatasi a causa di un tamponamento. Code in uscita a San Donà di Piave, a Trieste Lisert e, in entrata, a Latisana. In intensificazione anche i flussi sulla A23, in direzione nodo di Palmanova, con 2 mila e 200 transiti all’ora. Numerosi i microtamponamenti accaduti sia durante la notte sia in mattinata. Sempre piuttosto lievi – per fortuna – le conseguenze per le persone, ma non altrettanto per la viabilità, con congestioni immediate nei pressi del sinistro e code a fisarmonica nel tratto interessato. Code infine anche verso l'ampezzano, con il tragitto Longarone-Calanzo bloccato dal mattino fino al primo pomeriggio, con code sia in direzione Auronzo che Cortina. Traffico sostenuto anche nei pressi di San Vito di Cadore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento