menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto piazza Rinaldi

In foto piazza Rinaldi

Le aree a traffico limitato in centro dal 9 dicembre al 6 gennaio

In occasione di “TrevyChristmas” dal 6 dicembre al 7 gennaio verranno ampliate le aree a traffico limitato del centro cittadino

In occasione di “TrevyChristmas” dal 6 dicembre al 7 gennaio verranno ampliate le aree a traffico limitato del centro cittadino. L’ultimo giorno di applicazione dell’ordinanza contro l’innalzamento delle polveri sottili a Treviso sarà quindi venerdì 6 dicembre.
Dal giorno 7 dicembre la zona a traffico limitato verrà estesa tutti i giorni h 24 nelle seguenti vie e Piazze: Ponte Rinaldi, Piazza Rinaldi, via Campana, Ponte S.Francesco, Piazza S. Vito , via Municipio (Tratto da Piazza S.Vito fino all’intersezione con via Cornarotta), via S. Margherita (tratto da via Corazzin fino a via Martiri della Libertà), via Martiri della Libertà, via Manin, via Avogari (Tratto da P.te Avogari a via Manin); solo i fine settimana (sabato e domenica pomeriggio dalle ore 15:00 alle 19:30) nelle seguenti vie e Piazze: Via S.Parisio, Via Manzoni (escluso il tratto compreso tra viale Burchiellati e via S.Francesco), via S.Agostino, via Carlo Alberto (tratto tra Piazza S.Maria Maggiore e via S.Leonardo), Ponte S.Martino, Corso del Popolo , via Diaz, via Collalto, via Toniolo. Inoltre, nei giorni festivi e prefestivi in Via Roma, Corso del Popolo (altezza di Ponte san Martino), Riviera Santa margherita, Cavalcavia FF.SS la Ztl verrà anticipata alle ore 15.00.
In base al testo dell'ordinanza, firmata nei giorni scorsi dalla dirigente della Polizia Locale Federica Franzoso, nelle nuove aree ZTL avranno verranno applicate le stesse deroghe delle aree storicamente limitate al traffico come accade per esempio nell'area del Calmaggiore. Per transitare nelle nuove aree a traffico limitato, qualora dovessero rientrare nella casistica prevista dalle deroghe, i cittadini al posto del permesso dovranno compilare un'autocertificazione (valida per tutto il periodo della sperimentazione).
Sempre in base al testo dell'ordinanza nelle aree dove vige il divieto di circolazione, per l'accesso e la sosta dei veicoli per ragioni di carico e scarico (massimo 20 minuti), ci si dovrà avvalere dell'apposito modulo di autocertificazione.  

L'AUTOCERTIFICAZIONE
Nelle zone a traffico limitato l'accesso e la sosta saranno consentite tutti i giorni, previa compilazione dell'autocertificazione da parte del cittadino,
Il modello potrà essere ritirato presso la Polizia Locale in via Castello D'Amore a Treviso o scaricato da internet.

LE DEROGHE
Nel modulo i cittadini troveranno le seguenti opzioni di deroga:
1 Avente titolo di accesso alle ZTL cittadine;
2 Titolare di ditte di autotrasporto, di esercizio commerciale (negozio o pubblico esercizio) o artigianale di vario genere, che necessita di effettuare operazioni di carico e scarico merci per il rifornimento delle attività economiche ubicate all'interno delle ZTL, dalle ore 06,00 alle ore 10,00 e dalle ore 14,00 alle ore 16,00, dei soli giorni feriali, cosi come stabilito dall'Ord. Prot. 46633 del 13.07.2001;
3 Agente/rappresentante di commercio per il trasporto ed esibizione campionario, nel rispetto degli orari di cui sopra;
4 Aziende erogatrici di servizi pubblici;
5 Ditte che effettuano rifornimento carburanti per il riscaldamento o svuotamento espurgo pozzi neri (nel rispetto di quanto disposto dall'Ord. n. 24826/267 del 10.07.91);
6  Titolare veicolo attrezzato per attività artigianale con immatricolazione trasporto cose;
7  Fornitore che trasporta merce altamente deperibile, per rifornimenti straordinari, in deroga alle fasce orarie;
8 Soggetto che necessita di dover accedere a cantieri edili in corso d'opera, regolarmente autorizzati, con sosta all'interno di P.P. o su suolo pubblico se muniti di autorizzazione;
9 Ditte appaltatrici del servizio di assistenza domiciliare, esclusivamente per gli assistiti residenti nelle ZTL;

I PARCHEGGI
I parcheggi di Piazza Sant'Andrea e Piazza Filodrammatici, potranno essere usati regolarmente dagli aventi titolo di accesso alle Ztl cittadine, purché esibiscano sul cruscotto il modulo di autocertificazione.
Sarà consentita la circolazione di motoveicoli e ciclomotori per accedere alle apposite aree di sosta su via Martiri della Libertà (tratto compreso tra via Santa Margherita e Corso del popolo) e su via Manini, eccetto piazza San Vito.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento