Cronaca

Tragedia a Ca' di Rajo, attesa per l'autopsia dell'enologo

Domani 19 settembre verrà dato l'incarico all'anatomo patologo Alberto Furlanetto per l'effettuazione del post mortem su Marco Bettollini, il bassanese di 46 anni morto nel tentativo di trarre in salvo l'amico e collega Alberto Pin

Ci sarà domani 19 settembre l'affidamento per l'incarico dell'autopsia sul corpo di Marco Bettollini, l'enologo 46enne di Bassano del Grappa morto lo scorso 14 settembre all'azienda vitivinicola Ca' di Rajo di San Polo di Piave. L'esame autoptico, affidato all'anatomopatologo Alberto Furlanetto si svolgerà probabilmente nella stessa giornata.

Intanto c'è attesa per l'esame da parte degli inquirenti dei video che avrebbero ripreso l'incidente occorso a Bettollini, morto per salvare l'amico e collega Alberto Pin che, probabilmente per verificare la natura di una anomalia tecnica, ha aperto una botola laterale nell'autoclave in cui doveva essere travasato dello spumante. Pin sarebbe stato investito dalle esalazioni di azoto, gas che viene usato per non far evaporare il vino, perdendo conoscenza all'interno della cisterna. Marco si sarebbe fatto largo nel passaggio, del diametro di non più di un metro, per prestagli soccorso rimanendo però vittima a sua volta del gas.

Sempre domani il pubblico ministero Giovanni Valmassoi avrà un vertice in Procura con gli ispettori dello Spisal, da cui dovrebbero venire alcune indicazioni più chiare sull'incidente che al momento non ha una spiegazione logica: Pin e poi Bettollini infatti non sarebbero dovuti entrare nell'autoclave e soprattutto farlo dalla botola che sta su un lato a un paio di metri dal fondo.

Intanto continuano a migliorare le condizioni del 31enne di Cordignano, ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Treviso. La famiglia di Bettollini invece aspetta l'esecuzione dell'autopsia per avere il nulla osta che poi consentirà l'effettuazione dei funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Ca' di Rajo, attesa per l'autopsia dell'enologo
TrevisoToday è in caricamento