menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragica morte in Brasile Perde la vita il noto ristoratore Ranieri De Rosso

Nella città di Japaratinga,dove aveva aperto il ristorante "Venezia Tropicale", De rosso avrebbe trovato la morte a causa di una puntura di un insetto velenoso

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Tragico epilogo per una delle storie di vita che più avevano appassionato gli abitanti di Sernaglia negli ultimi anni. Come riporta "La Tribuna", Ranieri De Rosso, noto ristoratore locale di 47 anni, ha perso la vita in Brasile a causa di una puntura di un insetto tropicale, probabilmente una vespa velenosa.

Il fatto è accaduto nella città di Japaratinga (nello Stato dell'Alagoas), nei pressi dell'abitazione del ristoratore, ma a nulla sono valse le pronte cure del personale sanitario accorso sul posto. Causa della morte potrebbe essere stato il veleno iniettato dall'insetto o uno shock anafilattico. Ranieri era molto conosciuto in zona, grazie all'apertura, tempo addietro, del ristorante "Venezia Tropicale" e molte sono le persone che ancora non si capacitano di questo sfortunato evento.

De Rosso lascia in Brasile la moglie Claudia e la loro piccola Maria Luisa, oltre alla sorella Erika e la madre nel trevigiano. Ora alla famiglia spetta il compito più arduo: la compilazione delle pratiche per il rientro della salma in patria. Risulta infatti che il corpo del ristoratore verrà cremato in Brasile e una volta in Italia, le ceneri saranno deposte nel cimitero di Sernaglia. Una messa di suffragio avrà luogo venerdì 23 maggio alle ore 19 nella Chiesa Arcipretale del paese, mentre il santo rosario in sua memoria verrà recitato giovedì 22 alle 19.30 in Chiesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento