rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Castelfranco Veneto

Aiuta la sorella a portare i bagagli, il treno parte: i figli restano a terra

L'episodio sabato scorso in stazione a Castelfranco. Protagonista dell'episodio un cittadino cinese. I ragazzini sono stati presi in custodia dagli agenti della polizia ferroviaria

CASTELFRANCO VENETO Era salito a bordo di un treno, diretto a Padova, per aiutare la sorella a trasportare e sistemare i bagagli nella carrozza: quando il treno è ripartito, purtroppo, non è riuscito a scendere in tempo. Sulla banchina lo stavano aspettando, i tre figli di 6, 5 e 3 anni che hanno tentatato disperatamente e pericolosamente di inseguire il treno lungo il marciapiede. Protagonista di questo singolare episodio, avvenuto sabato scorso poco dopo le 12.40 presso il binario 6 della stazione di Castelfranco Veneto, è stato un cittadino cinese da diversi anni residente in Italia. Immediatamente sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria che hanno preso in custodia i bimbi, in attesa che il loro padre riuscisse a fare ritorno. Lo straniero, redarguito dalla polfer, ha ringraziato la polfer.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuta la sorella a portare i bagagli, il treno parte: i figli restano a terra

TrevisoToday è in caricamento