Esagerano con il pranzo di Natale: in trenta al pronto soccorso

Natale intenso per i medici dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Una trentina di persone sono arrivate al pronto soccorso, vittime dell'abbuffata natalizia

La virtù sta nella moderazione, predicava il poeta latino Orazio. Consiglio che d’ora in poi terranno di sicuro a mente le persone che hanno trascorso il Natale all’ospedale.

Per molti trevigiani, infatti, il banchetto natalizio si è trasformato in una indigestione e il personale del Ca’ Foncello, ieri, ha avuto il suo bel da fare. Una trentina le vittime dell’abbuffata che sono arrivate al pronto soccorso accusando forti dolori di stomaco. E l’ambulanza è dovuta intervenire anche a Mignagola per soccorrere un uomo di 87 anni che si era sentito male appena alzato da tavola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intensa mattinata dei medici ha visto dei malori anche in chiesa, a Mogliano e a Silea. Durante la Santa Messa di Natale delle 11, una signora di 80 anni ha perso i sensi tra i banchi della chiesetta dell’Istituto Astori di Mogliano, mentre alle 11.30 il personale del Suem è dovuto intervenire nella chiesa di Silea, dove un settantatreenne è stato colto da un malore e soccorso da un medico presente alla funzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento