menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precipita in montagna, muore ex medico del Ca' Foncello in pensione

L'incidente martedì in Trentino, tra Imer e Fiera di Primiero. Carlo Bocci, nefrologo di 75 anni, si trovava in vacanza con la moglie: durante um'escursione è scivolato in un canalone. La salma è stata recuperata ieri

IMER Era salito fino alla sommità del monte Vederna, a Imer, nel Primiero: durante la discesa però, una distrazione, un malore o forse un banale inciampo, lo hanno fatto scivolare a terra e finire giù per un canalone, un pendio di 120 metri. Poco prima aveva telefonato alla moglie, con cui era in vacanza, sui monti del Trentino: avrebbero dovuto incontrasi in un rifugio. Così non è stato. A perdere la vita in questo tragico incidente Carlo Bocci, 75 anni, ex nefrologo (ora in pensione) dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. L'episodio è avvenuto martedì pomeriggio mentre la salma, dopo l'allarme lanciato dalla moglie dell'uomo (alle 19.30 circa), è stata recuperata solo ieri, mercoledì, in un canalone in località Morosna. Carlo Bocci, oltre alla moglie, lascia anche due figli e durante la sua attività come medico era stato anche presidente di Anao Assomed. L'allarme e il ritrovamento.

boschi soccorso alpino-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Picchiate e rapinate, l'imputato: «Mi hanno rubato in casa»

  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento