rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca

Dario Sonda non ce l'ha fatta: l'ex iridato di ciclismo è morto a soli 31 anni

L'atleta della Trevigiani Ha lottato per alcuni giorni ma nel tardo pomeriggio di domenica è arrivata la notizia del suo decesso, all'ospedale San Bortolo di Vicenza, dove era stato trasferito a seguito dell'incidente stradale avvenuto a pochi metri da casa, in sella alla sua moto

Le sue condizioni erano apparse subito gravi ma si sperava che il suo corpo da campione potesse reagire, anche questa volta, invece Dario Sonda non ce l'ha fatta. Il 31enne di Cassola, ricoverato in condizioni disperate all'ospedale San Bortolo di Vicenza a seguito di un incidente stradale in via Pontile, nella frazione di San Giuseppe, è venuto a mancare nel tardo pomeriggio di di domenica.

Lui, in Vespa, si stava recando al lavoro quando ha impattato con un'auto che sopraggiungeva in senso opposto. Uno schianto violento che l'ha fatto sbalzare dalla sua moto. Trasportato in un primo momento al San Bassiano è stato poi trasferito al San Bortolo di Vicenza.

Marito e padre di due bimbi piccoli era molto conosciuto nel mondo dello sport, in particolare nel ciclismo. Nel 2010, alla prima stagione tra gli U23 in maglia Trevigiani, aveva deciso di lasciare il ciclismo dopo una stagione da assoluto protagonista. Dario Sonda aveva detto basta dopo un titolo iridato conquistato in pista, nella specialità dello scratch, un argento europeo e quattro titioli italiani. Atleta talentuoso aveva deciso di smettere per mancanza di motivazioni ma lo sport era rimasto nella sua vita. Dal ciclismo alla passione per la velocità, in moto e nelle auto da rally.

La notizia della sua morte ha fatto presto il giro della rete riempiendo le bacheche social. Tantissimi gli ex compagni di pista che hanno voluto lasciare un ricordo al campione che aveva portato in alto i colori dell'Italia, a livello continentale e mondiale. Da Andrea Guardini, a Tomas Alberio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dario Sonda non ce l'ha fatta: l'ex iridato di ciclismo è morto a soli 31 anni

TrevisoToday è in caricamento