rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Trevignano / Via Villette

Scoppia una rissa sulla corriera, corsa ferma e autista malmenato

L'episodio è avvenuto sabato sera a Musano di Trevignano. Lo scontro ha riguardato una ventina di giovani, cinque dei quali hanno usato dei cocci di bottiglia per ferire i rivali. Il mezzo ha accostato in via Villette. Intervenuti i carabinieri oltre a medico e infermieri del Suem 118

Una furibonda rissa è scoppiata nella serata di sabato a bordo di una corriera di linea della Mom in servizio tra Treviso e Montebelluna. Coinvolti nella zuffa almeno una ventina di giovani, alcuni dei quali completamente ubriachi. Almeno cinque tra loro, quasi tutti di origine nordafricana, sono passati alle vie di fatto utilizzando cocci di bottiglia per colpire i rivali. Sono stati due i feriti registrati, uno contuso e l'altro con ferite da taglio, entrambi accompagnati in ospedale a Montebelluna dalle ambulanze del Suem 118. Il conducente del mezzo Mom, vista la difficile situazione, è stato costretto ad accostare il mezzo a Musano di Trevignano, in via Villette. L'autista, colpito a sua volta da un pugno scagliato da uno dei ragazzi, ha chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. A Musano giunte alcune pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Montebelluna. Sono in corso accertamenti da parte dei militari dell'Arma per identificare i responsabili della rissa. L'autobus ha proseguito poi la sua corsa verso il capolinea di Montebelluna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia una rissa sulla corriera, corsa ferma e autista malmenato

TrevisoToday è in caricamento