menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una Porsche Cayenne

Una Porsche Cayenne

Porsche Cayenne "fantasma" venduta on line, truffa da 50mila euro

I carabinieri di Codognè sono riusciti ad identificare e denunciare una 33enne di Trevignano che ha raggirato un uomo, convinto a pagare per il veicolo che però non è mai stato consegnato. Con il denaro la donna aveva acquistato proprio il suv della casa tedesca e una Ford C-Max

Attraverso un finto annuncio pubblicato su un portale on line, in cui prometteva di cedere una Porsche Cayenne al prezzo di 50mila euro, è riuscito a raggirare un trevigiano, convincendolo a versare la somma ma senza consegnare l'auto. L'episodio, su cui da tempo indagavano i carabinieri di Codognè, ha portato ieri pomeriggio ad un blitz in cui è stata identificata e denunciata la responsabile del raggiro: si tratta di una 33enne di Trevignano che dovrà rispondere di truffa in concorso ed impiego di denaro beni e utilità di provenienza illecita.

La vendita del suv era pubblicizzata su una nota piattaforma sul web ma la donna, una volta ricevuto il denaro, è letteralmente sparita nel nulla. Le ulteriori indagini hanno permesso di individuare altresì i movimenti del denaro distratto che è stato in parte recuperato. Sequestrate due autovetture, tra cui appunto una Cayenne e una Ford C-Max, acquistate nel frattempo proprio grazie ai 50mila euro ottenuti grazie alla truffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento