L'Adunata dei record: sfilano centomila penne nere, mezzo milione di presenze

Per il governatore Zaia è stata "La madre di tutte le Adunate": per dodici ore gli alpini hanno percorso le strade del centro storico. Unico neo il caos-treni: in 200 sabato notte sono stati costretti a dormire in stazione. Infarto all'alba di lunedì, muore alpino bergamasco

TREVISO Dodici ore di sfilata attraverso il centro storico: centomila alpini presenti in un interminabile corteo che ha percorso il centro storico per quella che il governatore Luca Zaia ha definito "La madre di tutte le Adunate". Si è chiusa in un clima festoso ieri la novantesima Adunata nazionale degli Alpini, un evento che da venerdì ha portato in città mezzo milione di presenze. A sfilare per ben due volte il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo, e molte fasce tricolori della Marca oltre all'alpino più anziano, Silvio Biasetti, 104 anni.

Unico neo di un'organizzazione quasi impeccabile è stato senza dubbio il caos dei trasporti ferroviari: sabato notte in migliaia hanno preso d'assedio la stazione e 200, impossibilitati a ripartire per tornare a casa, sono stati costretti a bivaccare fino al mattino, in attesa di ripartire. C'è chi ha rimediato facendo l'autostop o chiedendo aiuto ai famigliari. Ora l'appuntamento è per il 2018 quando l'evento si terrà a Trento.

Da oggi la città tornerà lentamente alla normalità anche se sono stati numerosi gli alpini che hanno trascorso la notte negli accampamenti e in rifugi di fortuna. Nelle foto alcuni giacigli di fortuna sotto i portici di via Sant'Agostino. Poco dopo le 6 un alpino Alessandro Regazzoni, 52 anni di Valtorta (Bergamo) che si trovava nella zona di Monigo, in via Cisole, è stato colto da un infarto ed è stato soccorso dai medici del Suem 118. Purtroppo inutili le operazioni di rianimazione; l'uomo è morto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2017-05-15-PHOTO-00000106-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento