Concerto di Capodanno, consegnato il ricavato ad Advar

La somma servirà a completare i lavori di ampliamento dell'hospice "Casa dei Gelsi". L’assessore alla coesione sociale, Roberto Grigoletto, lancia il progetto della Settimana della prevenzione

TREVISO Il vicesindaco e assessore alla coesione sociale Roberto Grigoletto ha consegnato questa mattina alla Presiedente dell’Advar Anna Mancini Rizzotti il ricavato del Concerto di Capodanno tenutosi al teatro Mario del Monaco. L’importo è di 7mila e 500 euro. Insieme al vicesindaco questa mattina era presente all’Hospice Casa dei Gelsi il consigliere delegato della Provincia Giancarlo Iannicelli. “Con grande piacere questa mattina ho consegnato a nome del sindaco Manildo l’incasso del concerto di Capodanno – dichiara Grigoletto – Con l’auspicio che questo contributo possa rappresentare un ulteriore tassello per la realizzazione degli importanti progetti i corso presso la Casa dei Gelsi”.

La Presidente ha ringraziato l’amministrazione e tutti i presenti, sottolineando l’importanza della solidarietà nella creazione dei progetti portati avanti da Advar. La consegna formale dell’incasso è stata anche l’occasione di presentare la Settimana della prevenzione, un nuovo progetto che l’assessore sta programmando già per l’autunno: “Questa mattina abbiamo presentato la nostra idea alla Presidente, trovando piena disponibilità a discuterne con le associazioni che operano insieme ad Advar.  Intendiamo creare un momento di sensibilizzazione, da realizzare già in autunno, che coinvolgerà i gruppi e le associazioni che si occupano di prevenzione. Un’occasione per riflettere sui temi della salute in cui oltre all'informazione si promuove il principio della cittadinanza attiva: ovvero cosa possiamo fare noi per stare meglio e far star meglio gli altri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento