Cronaca

Tenta di imbarcarsi con una carta d'identità italiana falsa: arrestato

A finire in manette un cittadino pakistano di circa 25 anni. E' stato bloccato dalla polizia all'aeroporto "Canova" di Treviso: aveva un biglietto per Londra

TREVISO Un cittadino pakistano di circa 25 anni è stato arrestato martedì all'aeroporto "Canova" di Treviso dalla polizia per aver presentato, durante i controlli d'imbarco per salire a bordo di un volo diretto a Londra, una carta d'identità italiana visibilmente falsa. Lo straniero si trova attualmente in carcere a Santa Bona e vi resterà almeno fino al prossimo 3 maggio quando si svolgerà il processo a suo carico. Il pakistano, senza altri documenti al seguito, non ha precedenti penali alle spalle e ha riferito di essere titolare di un permesso di soggiorno scaduto e di provenire dalla Grecia. Sul suo conto saranno effettuati ulteriori accertamenti da parte della polizia di frontiera del "Canova".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di imbarcarsi con una carta d'identità italiana falsa: arrestato

TrevisoToday è in caricamento