Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Paura in Via Roma, commerciante aggredito e minacciato

E' successo martedì 24 agosto nella centralissima strada che orta alla stazione ferroviaria di Treviso. La vittima, un 50enne, sarebbe stato affrontato da otto cittadini extracomunitari che gli avrebbero detto: «Se vuoi lavorare qui devi fare come diciamo noi»

Aggressione in pieno centro martedì, 24 agosto, a Treviso. I fatti sono avvenuti nella centralissima Via Roma, dove un commerciante del posto, 50enne, avrebbe subito una tentata aggressione da parte di una decina di cittadini extracomunitari. Il motivo scatenante sarebbe stato un controllo che gli agenti della Polizia Locale aveva fatto circa un'ora prima presso un locale, che aveva esposto sedie e tavolini.

Erano le 19,30 quando la vittima, chiuso il proprio negozio, si stava avvicinando all'auto parcheggiata lungo la via che porta alla stazione ferroviaria. Ad un tratto l'uomo viene fermato da un soggetto di colore che lo affronta dicendo: «Devi smetterla di fare video e di chiamare la Polizia». Ignorate le ripetute minacce il commerciante stava per estrarre le chiavi della sua autovettura quando è stato letteralmente circondato da altri otto extracomunitari. Uno di questi, stando alla denuncia presentata più alla Questura di Treviso, avrebbe impugnato una bottiglia di birra, impugnandola dalla parte collo, mentre un secondo individuo,avvicinatosi da dietro le spalle, lo avrebbe minacciato apertamente: «Se vuoi lavorare qui devi fare come diciamo noi».

Sull'episodio è intervenuto il coordinamento provinciale di Fratelli d'Italia. «L’amministrazione comunale - dice in una nota il vice coordinatore Fabio Crea, unitamente al presidente del circolo cittadino Gino Balbirot e al capogruppo in consiglio comunale Davide Visentin -  anche attraverso la polizia locale, ha fatto e sta facendo molto per il quadrante di Via Roma, ma la radicalizzazione della problematica, che sta spostando il problema dall’ordine pubblico alla sicurezza dei privati cittadini, necessita dell’intervento più organico del tavolo prefettizio del comitato dell’ordine e della sicurezza pubblica che recentemente è stato convocato per la partita Italia Inghilterra, argomento che obiettivamente pare meno urgente rispetto all’attuale situazione in determinate zone cittadine».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in Via Roma, commerciante aggredito e minacciato

TrevisoToday è in caricamento