Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Trova dei bambini in sella alla sua moto, pestato davanti "Da Pino"

L'aggressione è avvenuta alle 22 del 9 luglio. L'uomo avrebbe al padre di farli scendere, come risposta si è preso un pugno e un morso. Poi è scattata a spedizione punitiva

Il parcheggio dove è avvenuta l'aggressione

Una banale lite per dei bambini che erano saliti sulla sua moto si è trasformata in un violento pestaggio. Vittima dell'episodio, accaduto la sera di venerdì 9 luglio poco dopo le 22 in viale della Repubblica, nel piazzale esterno della pizzeria da Pino, uno dei locali più frequentati della città, un uomo che ha rimediato un pugno al volto e un violentissimo morso al braccio. Sul posto è intervenuta anche il Suem, che lo ha soccorso.

Secondo la prime ricostruzioni l'aggredito ha trovato due bambini, figli di una famiglia kossovara, che giocavano attorno alla sua motocicletta, quando è uscito dalla pizzeria: uno era appena salito in sella. A quel punto ha chiesto al padre di farlo scendere, per evitare rischi ai bambini e per poter ripartire a bordo del proprio mezzo ma per tutta risposta si è trovato colpito dal padre del bambino con un violento colpo al volto e un morso.
 
Quando tutto sembrava finito, e l'uomo stava valutando i danni al viso e all'arto superiore, ecco che l'uomo di origine kossovara è tornato nel parcheggio con altre due persone.  I tre hanno assalito nuovamente in maniera brutale l'uomo, sferrandogli calci e pugni, anche quando è rovinato a terra sotto i colpi. Picchiata anche la donna che era con lui.

La Squadra Mobile, che conduce le indagini, sta cercando l'auto con cui i tre si sono dati alla fuga. Sono al vaglio anche le telecamere del locale che riprendono il parcheggio esterno e tutti gli altri occhi elettronici disposti lungo l'asse di Strada Ovest, per avere ulteriori riscontri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova dei bambini in sella alla sua moto, pestato davanti "Da Pino"

TrevisoToday è in caricamento