Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Santa Caterina

"Treviso al plurale", continua il percorso per la creazione del brand

Il sindaco Manildo: "È arrivato il momento per Treviso di scommettere su di sé e aprirsi a nuove possibilità d crescita e sviluppo nel panorama nazionale ed europeo"

TREVISO Si è tenuto nella mattinata di sabato  all'auditorium Santa Caterina ‘Treviso al plurale’, un incontro nel corso del quale i componenti dei forum cultura, ambiente, sociale e scuola e altre forze vive della città si sono confrontati per dare vita a un laboratorio di idee per la costruzione del brand, inteso non solo come un segno grafico, ma come una nuova identità per la città di Treviso.

Prima del laboratorio il direttore scientifico di Community Media Research il prof. Daniele Marini ha illustrato i risultati derivanti dagli 8 mila questionari compilati, oltre che dai cittadini, anche da molti city user. Dall’indagine, emerge da parte dei partecipanti una forte sensibilità green e grande attenzione ai temi culturali e sociali.

Ad aprire l’incontro, organizzato dall’assessore alla partecipazione del comune di Treviso Liana Manfio,  il sindaco di Treviso Giovanni Manildo: “In questi quasi tre anni di mandato la città di Treviso è cambiata molto: sono tanti i progetti avviati. Penso alla raccolta differenziata, alla pedonalizzazione, alle nuove piazze, al rinascimento culturale."

"Ora insieme ai cittadini, forti della tradizione ma anche di tutti i cambiamenti che sono avvenuti, vogliamo dare un'identità forte alla nostra città facendo leva sulle tante risorse che abbiamo a disposizione: il patrimonio artistico e architettonico paesaggistico ed enogastronimico per esempio. Creare un'identità forte ci consentirà di creare un progetto, non solo un segno grafico, in grado di comunicare a più livelli la nostra città. È arrivato il momento per Treviso di scommettere su di sè e aprirsi a nuove possibilità di crescita e sviluppo nel panorama nazionale ed europeo, attirando un turismo di qualità, che sa godere del patrimonio culturale straordinario della nostra città”.

“Un importante contributo alla creazione del brand lo hanno dato anche i forum, ambiente, cultura, scuola e sociale – ha dichiarato l’assessore alla partecipazione Liana Manfio che si occupa direttamente del progetto – Questo percorso è iniziato un anno fa: quello di oggi è stata una tappa importante per la costruzione del brief, ovvero delle linee guida che faranno poi da base al concorso di idee che lanceremo per la realizzazione del brand, ricordo non solo un segno grafico, ma uno strumento importante per comunicare i veri valori di Treviso”.

Screenshot 2016-03-21 08.53.30-2

Contributi al brand dei Forum:

FORUM AMBIENTE
Treviso è città d’acque. Questa caratteristica identitaria porta con sé altre dimensioni ad essa legate: la dimensione del sistema di acque; l’acqua come patrimonio da salvaguardare e valorizzare; l’acqua come risorsa per la sua qualità, per la sua trasversalità che caratterizza il territorio, per la sua originalità che rende Treviso unica, luogo da vivere.
Allo stesso tempo le acque richiamano tutti gli attori, trasversalmente (pubblici e privati), a prendersi cura di esse: prendersi cura delle acque di Treviso è prendersi cura della nostra città, della nostra identità.

FORUM CULTURA
Gli aspetti identitari culturali della città di Treviso vanno considerati in una prospettiva di sviluppo culturale e non come una semplice fotografia del presente.
In questo senso, tra le dimensioni più sentite, sono riconosciute:

-L’immagine di città medievale, affrescata e d’acque

-La storica attenzione alla musica nelle sue molteplici espressioni

-La valorizzazione degli aspetti enogastronomici legati alla qualità del vivere e alla promozione del ben-essere personale e del territorio

-La presenza di un patrimonio e di una produzione nell’ambito delle arti figurative contemporanee.

Partendo da questi tratti caratteristici della città, che sono ritenuti positivi, vanno messe in campo azioni specifiche, per coinvolgere la comunità locale e dare impulso ai valori indicati. Azioni e progetti dovranno essere caratterizzati da un’attenzione particolare alle nuove generazioni, da intendersi sia come attori che come destinatari. Elementi trainanti e caratteristici sono la promozione di valori culturali fondati su  cooperazione, creatività, spirito critico, solidarietà e legalità.

FORUM SCUOLA
Treviso è e vuol essere una città attenta a costruire una comunità educante, dialogante, competente, attenta ai bisogni e ai desideri delle nuove generazioni e di tutti i cittadini. Tutto ciò chiede di porre attenzione e apertura sia alla complessità culturale odierna sia alla specificità dei percorsi e delle progettualità di vita.

FORUM SOCIALE
Treviso può essere indentificata in quattro parole chiave:

-Treviso è città accogliente, è cioè città aperta ed inclusiva

Treviso è città partecipata, in cui i soggetti interagiscono tra loro per costruire relazioni solidali e una comunità coesa.

-Treviso è città riflessiva, capace cioè di riconoscere il valore delle regole per una civicità responsabile

-Treviso è città colorata, intesa nelle sue molteplici sfumature: creativa, vitale, intergenerazionale, gioiosa, giovane, innovativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Treviso al plurale", continua il percorso per la creazione del brand

TrevisoToday è in caricamento