Controlli straordinari dell'Arma con l'etilometro: ritirate cinque patenti

Per quattro automobilisti, tra cui uno che ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti, è scattato anche il fermo delle rispettive autovetture e una denuncia per guida in stato di ebrezza

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Treviso, nella sola nottata appena trascorsa, hanno “pizzicato” ben cinque automobilisti sorpresi alla guida in evidente stato di alterazione causato dall’alcool.

In particolare, oltre a uno straniero fermato in una via della città alla guida di autovettura, sanzionato amministrativamente e che ha visto sottrarsi ben 10 punti sulla propria patente di guida, sono stati denunciate (con fermo delle rispettive autovetture e ritiro delle patenti di guida) altre quattro persone, controllati dai militari dell’Arma a Treviso e località limitrofe, dei quali uno ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti mentre gli altri tre sono stati riscontrati positivi ad alcoltest con valori compresi tra 0.90 e 1.30 g/l. «La proficua attività svolta dai militari dell’Arma -si legge in un comunicato- rientra nel quadro dei controlli, particolarmente intensi nel fine settimana, finalizzati a scongiurare le conseguenze, spesso tragiche per sé e per gli altri utenti della strada, delle condotte di chi si pone alla guida di veicoli sotto l’effetto di alcool o stupefacenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento