rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca San Pelaio / Via Pisa

Pestato a sangue dal marito della sua amante: grave al Ca' Foncello

Brutale aggressione nella notte in via Pisa a Treviso. Un 45enne malmenato da un uomo di nazionalità romena, furioso per averlo sorpreso con sua moglie: è stato intubato sul posto. Lo straniero è stato denunciato per lesioni gravi

TREVISO Un uomo di 46 anni, italiano, si trova ricoverato in gravi condizioni presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso in seguito ad una brutale aggressione subita la scorsa notte, poco dopo le 2, all'interno di un'abitazione di via Pisa. A malmenarlo a calci e pugni, con grande violenza, un cittadino rumeno di 40 anni che è stato fermato dalla polizia e portato in Questura, dove è stato denunciato per lesioni gravi.

Lo straniero ha aggredito il 46enne spinto dalla rabbia e la gelosia dopo aver sorpreso lui e la moglie, anche le rumena, insieme. Da qualche tempo i due erano infatti amanti e intrattenevano una relazione amorosa clandestina. Il malcapitato, in trappola e senza possibilità di sfuggire alla furia del 45enne, è stato pestato a sangue dal marito e sul posto è dovuta intervenire, oltre alle volanti della polizia, anche un'ambulanza del Suem 118: gli infermieri sono stati costretti ad intubarlo prima di affidarlo alle cure del pronto soccorso del Ca' Foncello di Treviso dove attualmente si trova ricoverato. La prognosi potrà essere sciolta solo nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestato a sangue dal marito della sua amante: grave al Ca' Foncello

TrevisoToday è in caricamento